Chi Siamo

Alessandra Anca Palel con il critico AICA, Direttore Editoriale dell'Enciclopedia d'Arte Italiana
Alessandra Anca Palel, curatrice d’arte con il critico AICA, Direttore Editoriale dell’Enciclopedia d’Arte Italiana presso il Museo Rocca Paolina Perugia, Italia
Sentieri di pace e percorsi di consapevolezza " -Associazione culturale e di promozione sociale Oxygene di Alessandra Anca Palel, curatrice d'arte
Sentieri di pace e percorsi di consapevolezza ” -Associazione culturale e di promozione sociale Oxygene di Alessandra Anca Palel, curatrice d’arte

bozza Alessandra Anca Palel

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Il Sindaco del Comune di Perugia Andrea Romizi  con la curatrice d’arte Alessandra Anca Palel e l’artista Michele Martinelli nell’occasione dell’evento artistico a Corciano Galleria Oxygene Centro Gherlinda 2016.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

12250087_419825258215777_5795846532327200814_n
L’ambasciatore dell’Iraq presso il Governo Italiano , la curatrice d’arte Alessandra Anca Palel e l’artista Michele Martinelli presso l’inaugurazione della mostra permanente di un bassorilievo presso l’ente ONU, la World Food Programme di Roma, 2015.
11722632_445768488929584_6924285493307574211_o
L’Ambasciatore dell’Iraq presso la Santa sede del Vaticano, la curatrice d’arte Alessandra Anca Palel e l’artista Michele Martinelli, in occasione dell’inaugurazione della mostra permanente dell’artista M. Martinelli presso le sedi della FAO e WFP e l’Ambasciata dell’Iraq a Roma, 2015.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

11070030_409592455880521_3877750406391352863_o1
L’assessore alla cultura del comune di Perugia Maria Teresa Severini, con la curatrice d’arte Alessandra Anca Palel e l’artista Michele Martinelli presso l’evento “Quando l’arte incontra il jazz”, Perugia 2015
IMG_20180226_223855
Il Generale Maurizio Maugeri con la curatrice d’arte Alessandra Anca Palel e l’artista Michele Martinelli presso la Scuola di Lingue Estere dell’Esercito Italiano di Perugia, 2016.
IMG_20180226_224027
Il Generale Badalucco con la curatrice d’arte Alessandra Anca Palel e l’artista Michele Martinelli presso la Scuola di Lingue Estere dell’Esercito Italiano di Perugia – consegna omaggio nell’occasione della cerimonia del cambio del comandante, 2016.

 

20150327_200745
Conferenza stampa con il critico e lo storico dell’arte Giorgio Gregorio Grasso, l’assessore alla cultura del comune di Perugia Maria Teresa Severini, il presidente CSEN, la curatrice d’arte Alessandra Anca Palel e l’artista Michele Martinelli presso l’evento “Quando l’arte incontra il jazz”, Perugia 2015

 

 

 

 

 

 

 

 

 Alessandra Anca Palel,curatrice d'arte con il Professor Vittorio Sgarbi presso la Mediolanum Art Gallery di Padova 2017
Alessandra Anca Palel, curatrice d’arte con il Professor Vittorio Sgarbi presso la Mediolanum Art Gallery di Padova 2017

 

 

 

 

 

 

diffondere un messaggio universale di pace.

Il movimento organizza eventi nell’ambito del benessere psicofisico, culturale, artistico con carattere espositivo, informativo, didattico e commerciale, nell’ambito delle manifestazioni di propria organizzazione o collaborando con vari enti  con intenti e aspirazioni simili, all’interno delle sedi istituzionali, dei convegni, congressi, musei, piazze, centri commerciali per essere a diretto contatto con il pubblico, per trovare nuove sinergie e per offrire uno strumento concreto per accrescere la consapevolezza individuale e collettiva. La peculiarità del progetto è l’aspetto itinerante ed internazionale, proprio per andare incontro alle esigenze d’espressione delle persone di tutto il mondo, creando un’interazione dinamica tra varie testimonianze ed energie con l’intento di incanalarle verso un orizzonte di crescita collettiva nella compressione e tolleranza e nel rispetto dell’uguaglianza e dei diritti umani. All’interno delle manifestazioni negli anni sono state coinvolte varie istituzioni nazionali e internazionali, artisti di vari paesi e gli rappresentanti delle loro rispettive ambasciate. Sono intervenuti l’Ambasciatore dell’Iraq presso la Repubblica Italiana, l’Ambasciatore dell’Iraq presso il Vaticano, la Governatrice del Kurdistan, L’Ambasciatrice del Kosovo, l’Ambasciatore della Federazione Russa, il Console della Grecia e i rappresentanti delle varie istituzioni italiane. L’Associazione Oxygene ha organizzato e a partecipato ad eventi presso le sedi di Roma del ONU : Food and Agriculture Organization (FAO), World Food Programme (WFP), presso la sede di Roma dell’Ambasciada dell’Iraq e a varie manifestazioni oltre confine come Carrousell Du Louvre in Francia, Brusseles Expo in Belgio.

Alessandra Anca Palel, curatrice d’arte, Presidente Associazione Oxygene

***

 

sentiri-1

“Sentieri di pace e percorsi di consapevolezza”, un progetto proposto dall’Associazione culturale, di promozione sociale “Oxygene” promuove incontri tra i popoli e culture, proponendosi di sensibilizzare le persone a diventare parte attiva di un cammino comune per

“La nostra guida è nella Comunicazione e nella Creatività, che costituiscono l’incipit di tutto cioè che siamo, e nella convinzione che attraverso esse si possa generare un riflesso sociale, una risonanza per la trasformazione della società e per la risoluzione delle problematiche contemporanee. Ci proponiamo d’incentivare il Dialogo e l’Arte come veicolo e spinta verso una moderna condivisa Consapevolezza collettiva, verso una crescita individuale e sociale. Vi invitiamo in un viaggio dove la creatività incontra l’emozione in una fusione d’ispirazione perpetua , un viaggio introspettivo alla scoperta dell’artista che è in tutti noi, e nel contempo alla ricerca di se stessi e del prossimo. Vi proponiamo un dialogo tra l’esperienza e la sperimentazione, in una sinergia creativa per esplorare, conoscersi e proiettarsi oltre! Nel frenetico mondo odierno, contempliamo un ponte tra la riscoperta degli antichi insegnamenti e l’intrepido futuro che sta a noi dipingere!”

Alessandra Anca Palel, curatrice d’arte, Presidente Associazione Oxygene

                                                                                             ***
14591700_366467940362209_8808068550266324396_nLa curatrice d’arte Alessandra Anca Palel con il critico d’arte Dott. Giorgio Gregorio Grasso presso la Mediolanum Art Gallery, Padova 2016
“PATH OF PEACE AND AWARNESS COURSES”
is a international cultural project proposed by the Association of social promotion and amateur sports “Oxygene”, created by art curator Alessandra Anca Palel and the artist Michele Martinelli. The project has as objective the dissemination of the works of their own genious, psychological and physical wellbeing, culture and art, the exchange of traditions between different cultures and peoples. The association organizes events in all the world, to exhibit, artistic, informational,
educational, cultural and commercial, part of the events within the conventions, conferences, institutional location, museums, shopping centers, to be in direct contact with the public, to find new synergies, to offer to the participants, a greater visibility and a great tool for personal and collective growth. Over the years, various national and international institutions, artists from various countries and representatives of their respective embassies have been involved. The Ambassador of Iraq to the Holy See of the Vatican, the Ambassador of Iraq to the Italian Republic, the Governor of Kurdistan, the Ambassador of Kosovo, the Ambassador of the Russian Federation and the Consul of the Greece. The Oxygene Association has organized events at the venues of Rome of ONU: at Food and Agriculture Organization (FAO), World Food Program (WFP), and at the Iraq Embassy in Rome.
                                                                                          Alessandra Anca Palel, art curator and President of Association Oxygene
 *****

CURATORE DEL SITO SENTIERI DI PACE:

ALESSANDRA ANCA PALEL , CURATRICE D’ARTE- CURRICULUM:

Alessandra Anca Palel, consulente in scienze della comunicazione e marketing, life coach PNL, curatrice d’arte dal 2002 inizia con l’organizzazione di mostre personali e collettive nella città di Assisi, e nel 2005 crea il movimento artistico socio culturale “ Sentieri di pace e percorsi di consapevolezza” che ha come obbiettivo la divulgazione degli strumenti per il miglioramento personale e sociale tramite la valorizzazione dell’arte e della cultura in tutte le sue forme, promuovendo lo scambio interculturale nell’ambito di manifestazioni itineranti organizzante sia sul territorio nazionale che all’estero, coinvolgendo associazioni con intenti simili e collaborando con vari enti, istituzioni e ambasciate.

Dal 2009 ospita nel ambito degli eventi e ha in cura artisti umbri e di varie nazionalità, come Svizzera, Siria, Russia, Perù, Kurdistan, Romania, Bulgaria, Zanzibar, Francia, Armenia, Iran, Corea del Sud, Costa d’avorio, Libano collaborando con varie gallerie di Perugia, Assisi, Roma e Venezia, Padova, Milano.

Dal 2011 inizia la collaborazione con le ambasciate e loro rappresentanti. Negli eventi fino ad oggi realizzati, con la partecipazione degli rappresentanti delle istituzioni e patrocinati dagli comuni e le regioni di appartenenza, sono intervenuti gli ambasciatori del Iraq presso la Repubblica Italiana e presso la Santa Sede, la governatrice del Kurdistan, il console delle Grecia, la governatrice del Kosovo, l’ambasciatore della federazione russa.

Dal 2014 tramite l’associazione di promozione sociale Oxygene, di cui è la Presidente, gestisce un galleria d’arte nella città di Perugia.

2014 inizia la collaborazione con Giorgio Gregorio Grasso, presidente dell’istituto nazionale della cultura, organizza personali e collettive, partecipando con gli artisti da lei curati a varie manifestazioni artistiche tra cui la mostra alla centrale idroelettrica Taccani 2015 – Enel socio Expo Milano, a Trezzo d’Adda.

2015- cura l’ esposizione permanente di 2 opere dell’artista Michele Martinelli , due bassorilievi- interpretazioni del Toro Alato di Babilonia e il Leone di Ninvè presso il Palazzo della FAO di Roma, ente ONU .

2015- cura l’esposizione permanente di 1 opera dell’artista Michele Martinelli, un bassorilievo -interpretazione del Leone di Ninvè presso la Sede mondiale del World Food Programme ente delle Nazioni Unite.

2015 – inizia la  collaborazione con l’Enciclopedia d’Arte Italiana

2015 inizia la collaborazione con il critico d’arte AICA, Alberto Moioli, il Direttore Editoriale dell’enciclopedia d’Arte Italiana

2016 inizia la collaborazione con le mostre presso  Mediolanum Art Gallery di Padova

2017- Referente organizzatore per la Regione Umbria della Mostra nazionale itinerante “L’arte uccide la mafia” ideata dal Dott. Giorgio Gregorio Grasso storico e critico d’arte

2017 – Mostra a Caroussel Du Louvre a Parigi, Francia.